Ultim'Ora

Taranto. Progetto "Recuperi…amo" degli studenti del Liside

La locandina dell'evento (foto com.) ndr.

di Luciano Manna


Dai lavori dei giovani il rilancio dei settori produttivi locali

TARANTO, 6 FEB. – Nell'istituto Liside  di Taranto domenica 4 febbraio si è svolta la presentazione del progetto "Recuperi…amo". Un evento in cui studentesse e studenti sono stati i protagonisti, insieme ai docenti, del loro istituto vivendolo anche di domenica e presentando i loro lavori in presenza delle rappresentanze istituzionali del comune di Taranto. Con l'obiettivo di rilanciare i settori produttivi locali legati al turismo, all'arte, alla moda e alla cultura in generale sono stati realizzati  oggetti di uso comune, come magliette, foulard, tazze, etc., raccontando la storia e la tradizione del territorio locale attraverso la rivalutazione di elementi decorativi e architettonici del patrimonio culturale e artistico. Nel corso dell'evento, presieduto dal Dirigente Scolastico dott. Prof. Salvatore Marzo, a cui hanno partecipato il vice sindaco di Taranto, il dott. Rocco De Franchi, l'assessore alla cultura, il dott. Franco Sebastio, e il preside  prof. Salvatore Montesardo, gli studenti dell’istituto si sono impegnati anche  nella presentazione "Mostra Dinamica TesOri primavera-estate 2018" dove hanno mostrato accessori di moda giovane all'insegna del binomio bellezza e tradizione. 

"Gli indirizzi di studio dell’Istituto Liside - si legge nella nota stampa diramata dall'istituto in occasione dell'evento - hanno partecipato ciascuno per il proprio settore. L’indirizzo professionale Industria Grafica si è occupato della produzione e realizzazione dei manufatti, l’indirizzo tecnologico Grafica e Comunicazione  dell’elaborazione dei progetti grafici degli stessi e i Servizi Socio-Sanitari hanno provveduto all'animazione dell’evento e all'accoglienza degli ospiti e gli studenti dei Servizi Commerciali che si sono impegnati nelle attività di marketing e promozione". 


L'evento è terminato con la cerimonia di premiazione degli alunni delle Scuole Medie di primo grado che hanno partecipato al  Photocontest #Ehiprofcifacciamounselfie e degli studenti dell’IISS Liside che si sono particolarmente distinti. "Tra gli ospiti - prosegue la nota stampa - una rappresentanza di Ecodidattica, già in rete con l’IISS Liside mentre tra i partecipanti si registrano anche le presenze dei dirigenti scolastici: prof.ssa Elisabetta Scalera (scuola m. De Carolis), prof. Anna Settanni (scuola m. Alfieri) e  rappresentanze  delle scuole di primo grado (Colombo, Frascolla, R.Moro, L.Da Vinci, San Giovanni Bosco, A.Volta e Viola)  che hanno contribuito con i  lavori grafici dei loro alunni alla realizzazione della collezione ed hanno partecipato al concorso fotografico già patrocinato dal Comune di Taranto per motivi legati alla valorizzazione ambientale e paesaggistica del territorio".



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento