Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Bari, estorsione a un imprenditore: 4 arresti dei Carabinieri

di Redazione

BARI, 24 Nov. (ADNKRONOS) - Avrebbero costretto il titolare di un'impresa di gestione di flussi logistici, ubicata a Roma ma con sede operativa a Bari, a corrispondere la somma di 251 mila euro, a fronte di un presunto precedente credito di 40 mila vantato da una cooperativa locale di servizi legata da un rapporto di lavoro alla prima impresa: quattro persone sono state arrestate alle prime luci dell'alba a Bari dai carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo del Comando provinciale, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale su richiesta della direzione distrettuale antimafia. Tre si trovano in carcere mentre il quarto e' stato posto ai domiciliari. Sono ritenuti responsabili in concorso di estorsione aggravata dal metodo mafioso poiche' due di loro sarebbero vicini al clan Parisi del quartiere Japigia del capoluogo pugliese. In particolare sono emerse le continue pressioni esercitate personalmente dal titolare della ditta di servizi, anch'egli portato in carcere, e da parte del suo principale collaboratore, finito ai domiciliari ma anche mediante due persone vicine alla criminalita' organizzata alle quali i primi due sono risultati legati da una diretta conoscenza anche perche' abitano nello stesso stabile. I fatti si riferiscono al periodo dal luglio 2011 al maggio 2012 durante il quale la vittima e' stata piu' volte convocata in una localita' vicina all'Interporto di Bari, dove, sempre piu' impaurita per le intimidazioni verbali, ha deciso di cedere alle richieste estorsive consegnando nelle mani dei propri aguzzini gran parte della somma in contanti reperita da amici e parenti e la restante parte con un assegno bancario non trasferibile.



Nessun commento