Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Sallusti: Napolitano pensa alla grazia e "considera tutte le ipotesi del caso"

di Redazione

ROMA, 3 Dic. (AGI) - "Il Presidente considera tutte le ipotesi del caso, particolarmente complesso, che richiede responsabailita' da tutti". Lo ha scritto su twitter il portavoce del Quirinale, Paquale Cascella, in relazione alla vicenda Sallusti. "L'incredibile vicenda che vede protagonista il direttore del Giornale, Alessandro Sallusti, con l'ultimo atto della violazione di una zona da sempre considerata neutrale, come la redazione di un giornale, e' la dimostrazione della immediata necessita' di rivedere le norme per far si' che non si verifichino piu' episodi che riportano indietro a epoche oscurantiste. Il direttore Sallusti ha messo le istituzioni e l'intero Paese di fronte alla sconcertante incoerenza rispetto al normale spiegarsi di una democrazia moderna e matura". E' quanto afferma il segretario politico del Pdl, on. Angelino Alfano. "Da tempo sostengo l'improrogabile necessita' della riforma della giustizia a garanzia del piu' fondamentale diritto di ogni cittadino: la liberta'". E' quanto afferma in una nota Silvio Berlusconi e augurandosi che Alessandro Sallusti "possa riprendere al piu' presto il suo impegno di direttore e che venga cosi' cancellata agli occhi del mondo questa ulteriore pagina di giustizia negata". E spiega: "L'incredibile vicenda del direttore de 'Il Giornale', Alessandro Sallusti, condannato in prima istanza a una multa di 5000 euro, trasformata in appello in 14 mesi di carcere, confermati poi dalla Cassazione, non fa che riaffermare l'assoluta necessita' e urgenza di tale riforma. Ora sta al mondo politico trovare al piu' presto una soluzione adeguata che contemperi l'inalienabile diritto di opinione e di informazione con l'altrettanto inalienabile diritto a non vedere lese la propria privacy e la propria onorabilita'".



Nessun commento