Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Canottaggio. Tre ori per il Barion al Festival dei giovani di Ravenna

 Gruppo Barion al Festival dei Giovani di Ravenna. (foto) ndr.
Dalla più importante manifestazione giovanile arrivano anche quattro argenti e tre bronzi 


di Redazione

BARI, 11 LUG. - Tre medaglie d'oro, quattro di argento e due di bronzo: più che onorevole il bottino ottenuto dal Circolo Canottieri Barion al Festival dei Giovani 2013 di Ravenna, il più importante appuntamento italiano di canottaggio giovanile. Nella 24esima edizione della manifestazione, cui hanno partecipato quasi 1500 atleti fra i 10 ed i 14 anni, in rappresentanza di oltre 120 società, i primi posti conquistati dai ragazzi allenati da Agostino, Alessio e Nico Iurilli sono tutti arrivati dai Cadetti: sul gradino più alto del podio sono saliti, nel singolo 7.20, Roberta Licciardi e Valerio Buono, quest'ultimo primatista con Bernardo Schingaro anche del doppio maschile. Doppio foriero di soddisfazioni anche nel femminile, che ha salutato il secondo posto di Roberta Licciardi, in coppia con Alessia Rodio dei VV.FF. Carrino Brindisi. Gli altri tre argenti sono arrivati in categoria Allievi, grazie alle ottime prestazioni degli under 12 Giovanni Carlo Binetti (a medaglia nella prima e nella seconda giornata) e Nicole Bucci, messasi al collo anche un bronzo nel doppio femminile, assieme a Cristina Fiore (cat. Allievi B). E' risalito sul podio, ma stavolta sul gradino più basso, anche il singolista Bernardo Schingaro, fra i Cadetti. Buone le prove pure degli altri canottieri del circolo di molo San Nicola, Francesca Falcone, Raffaele Barile, Francesco Corriero, Luca Lorusso, Vittorio Piazzolla, Francesco Sivo ed Adriano Valentini, alcuni dei quali al debutto. Notevole la soddisfazione dei tecnici e del direttore sportivo Fabio Di Cosmo: “Siamo soddisfatti delle conferme dei nostri agonisti di punta e dall'incoraggiante debutto di altri. Le nove medaglie sono uno sprone a fare sempre meglio, anche in considerazione degli ampi margini di crescita di molti dei nostri canottieri”.





Nessun commento