Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Trani (Bat). Detiene droga nonostante sia ai domiciliari. Arrestato 30enne [CRONACA DEI CC. ALL'INTERNO]

La droga e il materiale sequestrato. (foto cc.) ndr.

di Vito Ruccia

TRANI (BT), 29 GIU. - I Carabinieri della Stazione di Trani hanno tratto in arresto un 30enne, detenuto agli arresti domiciliari, per aver violato la normativa sugli stupefacenti. Nel corso di un prolungato servizio antidroga, osservato un anomalo via vai di persone provenire dall’abitazione dell’uomo, fingendo un normale controllo per verificare la presenza in casa, i Carabinieri hanno poi eseguito una perquisizione personale e domiciliare, grazie alla quale hanno rinvenuto 16 dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa 6 grammi ed un controvalore, qualora spacciate, di circa 650 euro. Tratto in arresto per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, il detenuto agli arresti domiciliari è stato quindi condotto presso la casa circondariale di Trani, come disposto della locale Procura della Repubblica. 

CONVERSANO (BA): SI FERISCE MANO E PIEDE DURANTE UN FURTO E DESISTE. DENUNCIATO 

Per rompere la vetrata della porta d’ingresso di un ristorante si ferisce ad una mano e ad un piene e per questo ha rinunciato al “colpo”. È accaduto l’altra notte a Conversano, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Bari un 41enne del luogo, noto alle forze del luogo, ritenuto responsabile di tentato furto. I militari, chiamati dal proprietario del locale a constatare il tentativo di furto, durante le operazioni di sopralluogo hanno rinvenuto in prossimità della porta d’ingresso, che presentava la rottura di un vetro, evidenti tracce di sangue, verosimilmente appartenenti al malvivente che si era provocato delle ferite da taglio. Immediati accertamenti esperiti presso il locale punto di primo soccorso hanno permesso di individuare il 41enne quale autore del furto, essendosi fatto medicare poco prima una ferita riportata ad una mano e ad un piede, con dei punti di sutura e poi dimesso con prognosi di 15 giorni.





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento