Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Borsa Milano in calo con le europee, -1, 35%, giu' banche e Fiat

Piazza Affari a Milano. (foto Agi) ndr.

di Redazione

MILANO, 27 LUG. (AGI) - Prosegue in deciso calo piazza Affari nella prima seduta settimanale, colpita come le altre borse europee dal crollo del mercato di Shangai, sceso ai minimi dal 2007: il Ftse Mib cede l'1,35% a 23.191 punti e l'All Share l'1,33% a 24.827 punti. I ribassi piu' pesanti si registrano nel comparto bancario, nella settimana che apre la stagione delle semestrali; qualche presa di beneficio nel lusso, mentre si muovono in ordine sparso gli energetici. Battuta d'arresto per Fiat Chrysler (-3,01%), che dovra' pagare 70 milioni di dollari alle autorita' Usa per una mancata tempestivita' di alcune campagne di richiamo di automobili. Nel comparto bancario, scendono Intesa (-2,78%), Unicredit (-1,38%), Mediobanca (-2,41%), Mps (-1,73%) ma anche le popolari (Bpm -2,17%, Banco Popolare -1,98%). Pesanti Azimut (-3,53%) e Mediolanum (-3,17%). Piu' contenuti i ribassi nell'energia (Enel -0,09%, Eni -1,01%), dove si muove in controtendenza Enel green power (+0,53%). Scende Exor (-1,1%). Nel lusso, cade Ferragamo (-4%) mentre Luxottica aspetta la diffusione della semestrale con un ribasso dello 0,92%. Fuori dal Ftse Mib, corre Sogefi (+6,04%) che ha pubblicato i conti la scorsa settimana. Vola Risanamento (+11,26%) dopo il dissequestro totale dell'area di Milano Santa Giulia.





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento