Ultim'Ora

Bari. Sequestrati 25 kg di marijuana ed hashish. Arrestato dalla Gdf un cittadino montenegrino [VIDEO]

La marijuana sequestrata. (foto Gdf) ndr.

di Redazione

BARI, 29 MAG. (Comunicato St.) - I Finanzieri del Gruppo Bari, unitamente a Funzionari della locale Agenzia delle Dogane, all’esito di una serie di controlli finalizzati al contrasto dei traffici illeciti, con particolare riferimento a quelli in materia di sostanze stupefacenti, hanno proceduto al sequestro, presso il Porto di Bari, di circa 25 kilogrammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana ed hashish nonché all’arresto di un responsabile. A seguito dell’attenta analisi degli elementi di rischio giornalmente effettuata, è stato individuato un cittadino montenegrino di 53 anni, sbarcato nel porto di Bari, dalla Motonave Dubrovnik proveniente dal Montenegro – alla prima tratta stagionale Bar/Bari -, a bordo di una autovettura Fiat Ulisse. L’approfondimento del controllo effettuato grazie all’esperienza maturata dagli investigatori anche dopo il rilevamento di ulteriori incongruenze sui motivi del viaggio manifestate dal conducente del mezzo, ha consentito di individuare un carico di marijuana ed hashish contenuto in 28 confezioni di cellophane sottovuoto, abilmente occultato all’interno di un vano naturale dell'autovettura posto sul pianale della stessa e modificato in alcune sue parti nonché protetto da lastre in piombo (idonee ad eludere eventuali controlli a mezzo scanner). Il corriere, su conforme parere del Pubblico Ministero presso il Tribunale di Bari, è stato associato alla locale Casa Circondariale per il reato di traffico internazionale di sostanze stupefacenti, mentre lo stupefacente sottoposto a sequestro, unitamente al mezzo utilizzato per l’illecito trasporto. Sono in corso accertamenti per individuare ulteriore responsabilità ed i destinatari dello stupefacente.




lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento