Ultim'Ora

Bari (Ba) Sgominata una banda di ragazzini violenti e rapinatori

Posti di controllo dei cc. a Bari. (foto cc.) ndr.
Puntano uno studente 17enne e lo rapinano, ma vengono arrestati

di Nicola Losapio

BARI, 13 LUG. - Ieri pomeriggio in via Capruzzi, uno studente, attendeva l’arrivo di un autobus che quotidianamente utilizza per ritornare a casa. Nell’attesa mentre il giovane stava passeggiando tranquillamente tra la folla che solitamente popola la suddetta via, non poteva immaginare che una banda di 4 piccoli delinquenti stava controllando i suoi movimenti e che da lì a poco avrebbe sferrato un attacco nei suo confronti. L’aggressione è stata decisa, rapida e messa a segno con la freddezza tipica dei criminali, nonostante la presenza di molta gente. Il 17enne è stato aggredito e stordito con inaudita violenza con ripetuti calci e pugni e poi rapinato del suo telefono cellulare e del suo orologio strappatogli dal polso. L’episodio non è passato inosservato ad una signora anziana che ha prontamente chiesto aiuto attirando l’attenzione di altre persone che hanno allertato il 112 del Pronto Intervento dell’Arma dei carabinieri. Sul luogo dell’aggressione sono intervenute due pattuglie del Nucleo Radiomobile che si trovavano in zona e che non hanno lasciato via di scampo ai piccoli criminali. I 4 minorenni sono stati così bloccati, condotti in caserma e identificati. Intanto il giovane studente è stato trasportato presso l’ospedale Di Venere di Bari Carbonara con lesioni al viso e al corpo giudicate guaribili in 15 gg. Due dei quattro bulli erano già schedati nelle banche dati con altri precedenti penali. Espletata la documentazione di rito sono stati tutti associati presso l’Istituto Penale per i Minorenni Fornelli di Bari, in attesa di Giudizio con l’accusa di Rapina aggravata in concorso.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento