Ultim'Ora

Bari. Quando l'educazione va di pari passo con l'informazione: siglato Protocollo d'intesa tra Regione, Anci e Adisu

La firma del Protocollo. (foto L. De T.) Ndr.

di Luciana De Tullio

BARI, 19 SETT. - Quest’oggi durante la conferenza stampa tenutasi presso la sede Anci di Bari, l’Assessorato regionale al diritto allo studio, l’Anci Puglia e l’Adisu hanno firmato un Protocollo di Intesa per la costituzione di una rete informativa regionale in materia di diritto alla studio. Una sinergia collaborativa tra tre diverse realtà che decidono di unirsi e di cooperare al fine di migliorare non solo l’efficienza dei servizi offerti agli studenti universitari ma anche la qualità dell’informazione. Spesso, infatti, gli studenti non sono a conoscenza dei benefici e dei servizi che l’Università offre loro. Di qui questa triplice collaborazione nella quale ciascuna realtà avrà un compito ben preciso. La Regione, nella fattispecie l’assessorato regionale al Diritto allo studio, avrà il compito di coordinare l’azione all’interno del Protocollo di Intesa e di reperire le risorse necessarie a sostenere il progetto. L’Anci Puglia, che rappresenta l’universalità dei Comuni Pugliesi, si preoccuperà di coinvolgere nel progetto il maggior numero di Comuni, coordinandone la partecipazione. L’Adisu, infine, assolverà alla funzione di formare i referenti comunali e di informare gli studenti attraverso l’attivazione dei diversi canali di comunicazione distribuiti sull’intero terriorio pugliese. In questo quadro, dunque, la diffusione dell’informazione sarà più celere, agevole, sicura e la rete di comunicazione diventerà alla portata di tutti, a “ kilometro zero”. Presenti alla conferenza: Domenico Vitto, presidente Anci Puglia; Sebastiano Leo, assessore regionale al Diritto allo studio e Alessandro Cataldo, presidente Adisu Puglia.


lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento