Ultim'Ora

IN NUCE, in poche parole l del 9/4/2019

In nuce, in poche parole. (foto web) ndr.

di Mimmo Loperfido

BARI, 9 APR. - La deputata PD Monica Cirinnà ritiene che il motto "Dio Patria Famia", sia abominevole, esecrabile, da bandire. In democrazia, si sa, ogni richiesta è legittima ed è consentita. Ci sono però dei limiti: non è possibile demolire sguaiatamente principi ideali ancora largamente condivisi. L'arroganza della Cirinnà è vergognosa. Vergognati Cirinnà!



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento