Ultim'Ora

IN NUCE, in poche parole l del 6/4/2019

In nuce, (foto web) ndr.

di Mimmo Loperfido

BARI, 6 APR. - Un vecchio adagio popolare recita così: ai matrimoni si piange, ai funerali si ride. I terremoti (oggi ricordiamo quello dell’Aquila) racchiudono in sé sposalizi e riti funebri. C’è chi piange per i cari o i beni perduti, c’è chi ride - ed è accaduto realmente - per i quattrini che sta per incassare con la ricostruzione. 






lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento