Ultim'Ora

Di TUTTO UN PO' - 9 maggio '78 l'assassinio di Aldo Moro

Il corpo senza vita di Moro. (foto web) ndr.

di Nino Lastilla

BARI, 9 MAG. - Il 9 maggio moriva Aldo Moro. Con lui il suo sogno di un governo popolare DC con appoggio del PCI di Berlinguer. Sarebbe stata un Italia migliore, pacifica e con un consenso straordinario al governo. Non andava bene a chi preferiva un’ Italia debole ed asservita. Le Brigate Rosse furono strumento di un gioco molto più grande orchestrato da servizi segreti agli ordini di enormi interessi politici e strategici. La morte di Berlinguer completò il disastro e la notte della Repubblica continua e si scurisce ogni giorno di più. Persino Cutolo ha ricordato che gli fu chiesto di intervenire per liberare Ciro Cirillo ma impedito di farlo per Aldo Moro. L’Italia fa schifo.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento