Ultim'Ora

Interviste. Elio Cipri padre d'arte

Elio Cipri. (foto com.) ndr.
Cantante, discografico, talent scout, tra le sue creature Siria e Mia Martini 

di Cinzia Tattini

ROMA, 14 MAG. - SIAMO IN MACCHINA, SOTTO IL NUBIFRAGIO DI ROMA CON IL SOTTOFONDO DEI GOCCIOLONI E DEI TERGICRISTALLI, CHIACCHIERO CON ELIO CIPRI. GRANDE DISCOGRAFICO. UN UOMO CHE IN CINQUANT'ANNI DI LAVORO HA FATTO TUTTO E INVENTATO MOLTO 

D: TU NASCI COME CANTANTE. HAI VINTO IL PRIMO DISCO PER L'ESTATE COME SECONDO CLASSIFICATO A SAINT-VINCENT. COME SI INTITOLAVA IL BRANO? 
R: SPARAMORALES, ERA UNA CANZONE PER BAMBINI. HA VENDUTO 441.000 COPIE. QUESTO TITOLO PERCHE' "SPARA PERCHE', ALTRIMENTI GLI ALTRI SPARANO A TE" 

D: DOPO QUEL SUCCESSO COSA E' ACCADUTO 
R: E' ACCADUTO CHE DUE ANNI DOPO QUEL SUCCESSO SONO ENTRATO A LAVORARE ALLA FONIC CETRA DA CANTANTE PERCHE' E' LA MIA CASA DISCOGRAFICA. EBBI UN'INTUIZIONE IN QUANTO ALL'EPOCA NON C'ERANO GLI UFFICI STAMPA CHE SI OCCUPAVANO DEL CANTANTE PER LA PROMOZIONE. LA PROMOZIONE L'HO INVENTATA IO CON ALTRE TRE PERSONE CINQUANT'ANNI FA. IL MIO SUCCESSO E' DURATO VERAMENTE COME IL GIORNO E LA NOTTE. LA MUSICA MI PIACEVA E CHIESI AI DIRETTORI DELL'EPOCA DELLA CASA DISCOGRAFICA DI DARMI UN POSTO DI LAVORO. MI CHIESERO COSA SAPESSI FARE E IO GLI DISSI "NULLA". MI HANNO CREDUTO ANCHE PERCHE' AVEVO 19 ANNI. MI HANNO SBATTUTO SUBITO A SANREMO 1967 

D: E' VERO CHE TUTTI GLI ARTISTI TI CONDSIDERANO UN PAPA' 
R: IO CON GLI ARTISTI HO SEMPRE AVUTO UN RAPPORTO MOLTO AMOREVOLE; MI SONO SEMPRE MESSO NEI LORO PANNI ESSENDO UN EX ARTISTA LI HO CAPITI PIU' DI OGNI ALTRA PERSONA D: QUAL'E' L'EPISODIO CHE RICORDI CON PIU' AFFETTO NEL RAPPORTO CON GLI ARTISTI E CON QUALE? R: LA PERSONA CHE HO CERCATO DI AIUTARE E CHE AVEVA PIU' BISOGNO E' STATA MIA MARTINI 

D: L'HAI RIPORTATA AL SUCCESSO 
R: SI NEL 1989 CON "ALMENO TU NELL'UNIVERSO. L'ABBIAMO RITROVATA, PROPOSTA AD ADRIANO ARAGOZZINI IL QUALE IMPAZZI' E DISSE: "IO QUESTA LA PORTO CONTRO TUTTO E CONTRO TUTTI. PORTATA A SANREMO, DA LI' MIMI' E' RIPARTITA. L'ANNO DOPO SIAMO ANDATI CON "LA NEVICATA DEL 56' NEL 1990 QUANDO AVEVO MINGHI E MIETA CON "VATTENE AMORE" ALTRO GRANDE SUCCESSO 

D: D: LA TUA AMICA MIMI'...RACCONTAMI QUANDO E COME E' STATA LA PRIMA VOLTA CHE HAI SENTITO PARLARE DI LEI... 
R: NEL 1972 ERAVAMO AMICI; ANDAVAMO A BALLARE INSIEME IO, LEI E RENATO. LAVORAVO AL TITAN CLUB CHE ERA UN LOCALE PER GIOVANI MOLTO ALLA MODA. ERA FREQUENTATO DA AGNELLI, DA OASSIS, DA GRABNDI PERSONAGGI. SONO VENUTI I CANTANTI PIU' FAMOSI DEL MONDO DA STEVIE WONDER, JIMI HENDRIX. ECCO COME SIAMO DIVENTATI AMICI D: OGGI POTREBBE NASCERE UN'ARTISTA COME MIA MARTINI R: MNA SI PERCHE' NO. COME FACIAMO A SOSTENERE IL CONTRARIO! LA BACCHETTA MAGICA NON CE L'HA NESSUNO. NEL TEMPO CI SARA' QUALCUNO CHE DARA' SODDISFAZIONI. IL PUNTO E' QUANTI CANTANTI RIMARRANNO NELLA STORIA COME MIMI'

D: CINQUANTADUE ANNI DIETRO LE QUINTE. COSA E' CAMBIATO 
R: TUTTO. INTANTO NON AVEVAMO IL TELEFONINO PER FARE PROMOZIONE, MA LE MACCHINE PIENA DI GETTONI. IL PERCORSO ROMA-MILANO ERA DA 15 ORE NON 4 ORE E MEZZO. OGNI CASELLO CI SI FERMAVA PER TELEFONARE. CON LA TECNOLOGIA E' CAMBIATO TUTTO. IO SONO STATO IN ITALIA FORSE UNO DEI PRIMI AD AVEDRE IL TELEFONO IN MACCHINA. POI NEL 90' IL PRIMO MICROTAC 

D: CH E' STATO IL PRIMO ARTISTA CHE HAI PORTATO AL SUCCESSO 
R: IL PRIMO GRANDE ARTISTA CHE HO PORTATO AL GRANDISSIMO SUCCESSO E' CLAUDIO CECCHETTO 

D: QUANTE EDIZIONI DEL FESTIVAL DI SANREMO HA SEGUITO
R: QUEST'ANNO SONO 52 D: QUANDO C'E' STATO IL PRIMO APPROCCIO CON IL MONDO DELLA MUSICA R: QUANDO HO COMINCIATO A FARE IL CANTANTE 1963 

D: HAI CAPITO CHE LA MUSICA AVREBBE FATTO PARTE DELLA TUA VITA 
R: SI PERO' HO ANCHE CAPITO CHE NON POTEVO FARE IL CANTANTE. IO NON HO MAI CONOSCIUTO UNO CHE AVENDO UN PO' DI SUCCESSO POI SI E' RITIRIATO COME ME 

D: CI VUOLE MODESTIA
R: NO CI VUOLE CORAGGIO. QUANDO ASSAPORI IL SUCCESSO, I SOLDI, LA BELLA VITA, DONNE ECCETERA DA RAGAZZO E' DIFFICILE TORNARE INDIETRO E RINUCIARE D: ADESSO FAI ANCHE IL MESTIERE DI NONNO R: SIIII. HO 4 NIPOTI DAI 18 ANNI IN GIU'. POI NE HO UNO MICROSCOPICO CHE HA 6 ANNI ROMEO IL FIGLIO DI CECILIA ( NOME D'ARTE SYRIA). IO E ROMEO GIOCHIAMO A CARTE E CI DIVERTIAMO CINZIA.:

ELIO TI RNGRAZIO PER AVERMI DEDICATO QUESTO SPAZIO. 

L'INTERVISTA E' PER LA GAZZETTA MERIDIONALE.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento