Ultim'Ora

SATIRA E NON SOLO - Caro Trump

Trump e Putin. (foto web) ndr.

di Giuseppe Femiano

BARI, 4 MAG. - Caro Trump, Ti voglio significare che innalzare muri alle persone ed alle merci è una cosa fondamentalmente sbagliata. Sappi che le barriere che impediscono il libero transito alle persone ed alle merci prima o poi verranno attraversate dagli eserciti. Capisco che inizialmente la cosa potrà fare piacere a te e soprattutto ai produttori di armi, ma mi domando che futuro vorrai dare a Barron il tuo figlio più piccolo “Trampolino”; chiedo venia per il termine, ma con la stagione estiva in arrivo ben si adatta. Stai attento caro anzi mio carissimo Trump non in andare in sollucchero per la parola caro perché nella lingua italiana può avere altri significati. Oltre ad essere una manifestazione d’affetto è anche un modo sarcastico per concentrare l'attenzione, in questo caso può voler dire costoso anzi costosissimo per le implicazioni che le tue azioni producono. Detto ciò liberamente scegli tu visto che siamo in democrazia o no! Non te la prendere se qui ti ho messo vicino a Putin, so che siete molti amici “pappa e ciccia”; alcuni maliziosi dicono che fate campagna elettorale assieme e siete le due facce di una stessa medaglia.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento