Ultim'Ora

Serie D. Bari sconfitto. Il Picerno "riconquista" la C

Feola. (foto SSC Bari) ndr.

di Michele Cassano

BARI, 5 MAG. - Termina con una sconfitta a Roccella Jonica, per 1 a 2, la stagione dell'SSC Bari, già promosso nella categoria superiore. Nella prima frazione di gioco i biancorossi si sono resi pericolosi, al 36', con Neglia, la cui conclusione si è persa fuori di poco. Prima del riposo calabresi in gol con una magistrale punizione di Amelio. Nella ripresa i pugliesi hanno impattato al 64' con Feola, bravo a finalizzare in rete un servizio di Langella. Poco prima del triplice fischio l'arbitro ha concesso un penalty per i granata, a seguito di un presunto fallo di mani in area di Di Cesare. Dal dischetto Pizzutelli non ha fallito. Nel girone H il Picerno ha "riconquistato" la promozione in serie C, messa in discussione dalla penalizzazione inflitta in settimana, col successo per 3 a 2, sul Bitonto. Il Cerignola ha consolidato la piazza d'onore imponendosi a Francavilla in Sinni, per 3 a 0. Semaforo rosso per il Taranto, sempre terzo in graduatoria, a Sorrento col punteggio di 1 a 2. Nei derby pugliesi, vittorie per Altamura al cospetto dell'Andria, ormai fuori dalla zona play-off, per 3 a 0 e Fasano , in trasferta a Gravina per 3 a 2. Il Nardò, infine, ha battuto il Nola per 2 a 0.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento