Ultim'Ora

SATIRA E NON SOLO - Giuseppe Conte, alle camere un programma bla bla bla Dejà vu

Giuseppe Conte. (foto web) ndr.

di Giuseppe Femiano

BARI, 9 SETT. - Sicuramente trattasi di una forma di alterazione dei ricordi di un fenomeno psichico chiamato Dejà vu. Oggi milioni di italiani guardando la televisione, che trasmetteva in diretta da Montecitorio il discorso di Giuseppe Conte, nuovo (si fa per dire) Presidente del Consiglio, avranno avuta questa sensazione. Sicuramente il ricordo di un'esperienza precedentemente vissuta e già vista, sia nella prima e soprattutto nella seconda repubblica, è affiorata. Presidenti del Consiglio che nel discorso programmatico di insediamento promettevano di tutto e di più, un bla, bla, bla continuo ed uno sciorinamento di promesse incalzanti, interrotto con una certa frequenza dal bailamme della opposizione. Sarà stata una allucinazione di massa o un sogno comunque sicuramente un Dejà vu. Speriamo, speriamo bene.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento