Ultim'Ora

Di Tutto un Po' - Quando i cialtroni vogliono fare i maestri di vita

Guru. (foto web) ndr.

di Nino Lastilla

BARI, 11 DIC. - “È pertanto l’alchimia una casta meretrice, che ha molti amanti, ma che tutti delude e a nessuno concede il suo amplesso. Trasforma gli stolti in mentecatti, i filosofi in allocchi e gli ingannati in loquacissimi ingannatori...”(da Annalium Hirsaugensium Tomus II, S. Gallo, 1690, 225; citato in Umberto Eco, Il pendolo di Foucault, capitolo 58, Bompiani 2007.). Di questo mirabile passo concettuale di cui ringrazio Michele Leone, grande studioso di esoterismo occidentale, l’ultima frase è la chiave con cui si possono interpretare molte vicende antiche ed attuali. Esiste una congerie di illustri consorterie spesso trasformate in squallide conventicole da modesti ingannati che diventano loquacissimi ingannatori. Chi segue un percorso di studio e miglioramento individuale può essere illuso da falsi maestri ma deve avere il coraggio di fermarsi e di fermarli sbugiardandoli. La politica è uno di questi campi in cui il bisogno di impegno civile dei giovani viene sfruttato da loquacissimi ingannatori. Avviene poi come per gli abusi subiti in piccola età che talora trasformano le vittime in carnefici perpetuando il male. 

La trasmissione della conoscenza e delle idee deve essere cristallina o non deve avvenire. Siamo pieni di piccoli o grandi pseudo guru cialtroni che mirano solo a circondarsi di adepti adoranti a bocca aperta nell’ascolto di parole alate senza un reale costrutto logico. I più pericolosi sono i grigi, coloro che pur di non ammettere di essersi illusi perpetuano a diffondere inutili sciocchezze ad altri ingenui ascoltatori. Sono queste brave persone a diffondere ed allargare il cerchio delle cazzate. Politica, filosofia, sociologia, psicologia, religione, esoterismo. Quanti pifferai magici seguiti da allocchi ci sono. Il grandissimo Umberto Eco aveva ragione. Troppi idioti e pochi veri maestri. Io conduco una mia piccola personale battaglia contro questi soggetti. Il 29 febbraio al Pentagramma presenterò una lezione concerto su Esoterismo in musica, con Felice Mezzina e Carlo M. Barile, due veri strepitosi Maestri che il Fato ha messo sulla mia strada e che suoneranno brani di musica di altissimo livello scelti sulla base dell’esoterismo autentico che pervade certa musica. Cercherò di fare chiarezza e separare il grano dal loglio a beneficio di quegli ascoltatori che vogliano compiere la stessa separazione insieme a noi. Una fatica improba con alle spalle un grande lavoro esaltante con questi due geniali e colti musicisti.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento