Ultim'Ora

50 SFUMATURE DI AMORE - Adottare un bambino

Bambini adottati. (foto web) ndr.

di Carlo De Lucia

BARI, 14 GIU. - Scrive  Rosa… Ho 33 anni, non posso avere figli e, d’accordo con mio marito abbiamo deciso di adottarne uno… Lui dice che quando c’e’ l’amore anche i legami di sangue passano in second’ordine… Ma io sono piena di dubbi e mi chiedo: sapro’ amare un figlio adottato come se fosse mio???... E se al contrario fosse il bambino a non accettarmi???... E poi!!!...si parla tanto del complesso sistema burocratico per arrivare ad adottare un bambino ma nessuno si chiede: cosa succede dopo quando il bambino c’e l’hai???… Inoltre…non c’entra mica solo l’amore!!!… Io per esempio penso che saro’ dispiaciuta perche il bambino adottato non assomigliera’ a nessuno di noi due… Sono tormentata e non so davvero cosa fare…. Voi… cosa dite??? 
Ris-posta…02 Cara Rosa...la somiglianza, i tratti familiari le sembianze somatiche e l’affinita’ fisica sono tutte cose importanti da riconoscere nel proprio bambino… Tuttavia nel tuo caso, se adotti un figlio solo per riempire un vuoto di coppia, parti gia’ col piede sbagliato… Sappi che l’adozione di un bambino e come incamminarsi in una gravidanza a rischio non solo per le difficolta’ burocratiche ma anche perche’ devi mettere in conto che, anche se nella tua vita c’e’ spazio per offrire l’amore per un bambino, e’ possibile che lui possa anche rifiutare il tuo prezioso dono… vedi… quando non e’ la natura, ma sei tu che vai a prenderlo e’ inevitabile chiedersi se hai scelto il bambino giusto per voi. Allora??? Allora…nella ricerca affidati semplicemente ai tuoi sentimenti, alle tue sensazioni e percezioni e non cercare il bambino ideale di un paese ideale ma guarda bene negli occhi il tuo futuro bambino e se ti senti attratta, turbata, affascinata e piacevolmente sconvolta dal suo sguardo, quello e’ il bambino giusto per voi…
Auguri…



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento