Ultim'Ora

SATIRA E NON SOLO - Poesia Coronavirus


Poesia Coronavirus. (foto web) ndr.

di Giuseppe Femiano

BARI, 30 MAR. - Strafottenza incompetenza tracotanza 
Governo ministri maggioranza 
opposizione pensano solo alla panza. 
Europa Germania Francia Olanda 
ma chi ce li manda 
sono una brutta triste banda. 
Ne faremmo volentieri senza 
non ci vuole grande scienza 
agli italiani non si pensa. 
Il coronavirus su di noi incombe 
è proprio un’ecatombe 
ogni giorno siamo pieni di tombe.
In prima linea di medici infermieri 
ognor ne siamo orgogliosi e fieri 
a Loro inneggiamo volentieri. 
Orsù per il Loro coraggio e sacrificio 
ne trarremo tutti beneficio 
 uscendo tutti dal maleficio. 
A suo tempo della prevenzione s
è persa la doverosa occasione 
ed ora di casa siam sul balcone. 
Lunga e noiosa quarantena 
che l’Italia tutta incatena 
 corpo e spirito ci avvelena. 
Coraggio coraggio coraggio 
del sole dopo la notte viene il raggio 
della speranza già si sente il messaggio. 
Del tempo cupo 
più non mi preoccupo 
a tutti noi auguro un buon bocca al lupo. 
Dopo queste avversità 
avremmo grandi opportunità 
e tutti sicura serenità.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento