Ultim'Ora

Festività dei defunti. Orari e modalità ingressi cimiteri Gravina e Bisceglie

Festività dei defunti (foto web) ndr.

di Redazione

BARI, 23 OTT. (Com. St.) - Di seguito due comunicati dei comuni di Gravina in Puglia e Bisceglie.

Gravina in Puglia. Contingentati gli ingressi all’area cimiteriale ed alle confraternite.
Ingressi contingentati al cimitero comunale, per un massimo di 700 visitatori che potranno accedere all’area del camposanto, solo previa misurazione della temperatura e se muniti di mascherina. E’ quanto disposto da un’ordinanza a firma del sindaco Alesio Valente, che va a regolamentare gli accessi al cimitero in linea con un prevedibile aumento delle visite nel mese di Novembre ed in base alle ultime indicazioni del Dpcm del 18 Ottobre 2020. Il provvedimento va anche a regolamentare la fruizione delle cappelle delle confraternite, per un numero di persone che va dalle 10 alle 30 unità, a seconda delle dimensioni delle strutture stesse.  

Bisceglie. L’organizzazione è stata condivisa in una riunione del Coc che si è tenuta questa mattina. Il Sindaco Angarano: “Importante la collaborazione di tutti”.
Questa mattina si è tenuta una riunione del Centro Operativo Comunale (Coc) per definire un’organizzazione funzionale alla fruizione in sicurezza del cimitero nei prossimi giorni e in occasione della commemorazione dei defunti. Dal 26 ottobre al 4 novembre sarà in vigore l’orario continuato di ingresso, dalle ore 7 alle 17, per scongiurare il rischio di assembramenti. Nei giorni del 31 ottobre e del 1° e 2 novembre sono state concordate misure mirate: percorsi di ingresso e di uscita separati da transenne ai tre varchi aperti (lato mare, via Giovanni Bovio e carrara Salsello). Gli ingressi saranno presidiati da Polizia Locale, guardie giurate (in virtù della collaborazione con la Metronotte) e volontari di Protezione Civile per un’opportuna attività di informazione e sensibilizzazione al rispetto delle regole. La stessa attività sarà effettuata anche all’interno del campo santo.

Proseguono spedite inoltre le operazioni di diserbo e pulizia sia all’esterno che all’interno del cimitero coordinate dall’assessore alle manutenzioni Natale Parisi.

“Stiamo cercando di predisporre un’organizzazione che consenta ai cittadini che vorranno recarsi al cimitero di salutare i propri cari defunti in sicurezza”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “L’orario continuato esteso per dieci giorni serve a spalmare quanto più possibile le visite evitando il rischio di affollamenti. In questo senso rivolgiamo un appello a tutta la cittadinanza a non recarsi al cimitero nei giorni e negli orari di maggiore affluenza, scegliendo momenti più tranquilli. E chiediamo a tutti di limitare la permanenza all’interno del cimitero al tempo necessario per il saluto ai propri cari, così da dare agli altri la possibilità di fare la stessa cosa. Anche in questo caso, così come in tanti aspetti legati alla gestione dell’emergenza, la collaborazione di tutti sarà fondamentale e sono sicuro che non mancherà. Per questo ringrazio i cittadini e tutti coloro che tra forze dell’ordine, guardie giurate e volontari di Protezione civile daranno il loro fondamentale apporto”.




lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento