Ultim'Ora

Calcio. Foggia battere la Viterbese per consolidare i play-off



Gavazzi capitano del Foggia domani assente per squalifica (foto web) ndr

di Mario Schena

Foggia 21 marzo - Con una primavera decisamente in ritardo il Foggia cercherà contro la Viterbese quei tre punti che probabilmente potrebbero blindare i play-off. Traguardo, come ribadito in altre occasioni, decisamente inaspettato, ma meritato. Potremmo giustificare la posizione del Foggia anche grazie ad un livello tecnico inferiore del girone dei rossoneri, ma onestamente non ci va di sminuire i meriti di mister Marchionni e dei suoi ragazzi, anche perché se si scorrono gli almanacchi nella passata stagione, i play-off si sono raggiunti a fine campionato con quaranta punti. Domani c’è la Viterbese, undicesima in classifica con trentaquattro punti. Posizione abbastanza tranquilla pe i laziali che a Foggia cercheranno quantomeno di strappare un punticino ai rossoneri per andare sempre più lontani dalle zone pericolose della classifica. Non ci sono molti precedenti tra le due Squadre. L’ultimo ed unico incontro tra le squadre risale alla stagione 2003/04, quella della promozione in C1 con in panchina Pasquale Marino, finì in parità a reti bianche. All’andata è finita uno a zero per i rossoneri con rete nella ripresa di Rocca su rigore. Marchionni spera di recuperare Curcio, mente sarà ancora fuori, per infortunio, Del Prete. Assenti per squalifica Gavazzi e Salvi. In ambito societario. Il direttore generale del Calcio Foggia, Filippo Polcino, giorni fa, ha presentato il nuovo responsabile del settore giovanile e dell’Academy del club, Beppe Giglio ex bomber rossonero.


lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento