Ultim'Ora

Cinema. 'Ti ho mai detto che...': Bagnardi, "Il mio film non è romantico''

Piero Bagnardi in una immagine del film. (foto com.) ndr.

di Redazione

BARI, 25 LUG. - Al via da pochi giorni le riprese del primo film di Piero Bagnardi, il giovane autore barese capocomico del gruppo ''I Comisastri'', web-sitcom in onda da due anni anche in tv. In questo film, progetto ambizioso di Bagnardi insieme a Giovanni Fazio alla regia, l'autore ci tiene a sottolineare che non è un film sull'amore, come eppure il titolo ''Ti ho mai detto che...'' può far sembrare. ''Quando ho pensato alla storia mi sono dato subito il no sulla storia d'amore. Non mi sento onestamente pronto per un film sull'amore, forse un domani, un secondo film se mi sarà concesso. Questo ''Ti ho mai detto che...'' è dall'inizio alla fine comico, fatto da comici e attori emergenti, anche la colonna sonora da una giovane cantante, insomma ci sono tutti gli ingredienti di un film indipendente.'' Nel film anche il comico Antonello Ricci nel ruolo dello zio del protagonista, e il collega Franco De Giglio nel ruolo di Piero invecchiato. La trama racconta le avventure di Piero Pieraccioni (Bagnardi) costretto a scappare per via di un complotto ai suoi danni. Location principali Capurso, Locorotondo e altri paesi della Valle D'Itria. Film benedetto anche dal celebre regista e attore Leonardo Pieraccioni, per via del permesso da parte di Bagnardi per utilizzare il cognome nella pellicola.





Nessun commento