Ultim'Ora

Barletta (Bat). Guardia di finanza: sequestrata, a Barletta merce a venditore abusivo

La Gdf sequestra merce a Barletta. (foto Gdf) ndr.

di Redazione

BARLETTA (BT), 26 SET. (C. St.) - Le Fiamme Gialle non abbassano la guardia nel contrasto quotidiano al fenomeno dell’abusivismo commerciale di prodotti alimentari. I Finanzieri unitamente a militarti della locale Capitaneria di Porto, hanno sorpreso in via Fermi un 49enne intento a vendere prodotti ittici contenute in cassette di polistirolo e di plastica. La merce era esposta per la vendita su un banco improvvisato in spregio dell’ordinanza del Sindaco che vieta tale illecito commercio. Scattava così il sequestro di circa 50 chili di pesce, di una bilancia, nonché del bancone utilizzato per la vendita abusiva. Le Fiamme Gialle ed i marinai della Capitaneria procedevano quindi a denunciare a piede libero il venditore residente in Barletta ed a sottoporre la merce in sequestro ad una attenta ispezione da parte del veterinario del Servizio Igiene degli alimenti e della nutrizione dell’ASLBT. La valutazione complessiva permetteva così di devolvere in beneficienza circa 20 kilogrammi del pesce sequestrato che, veniva consegnato alla locale Caritas. La restante parte della merce sequestrata veniva invece distrutta in quanto giudicata non idonea al consumo. Nel solo 2015, le Fiamme Gialle di Barletta hanno sequestrato merce, venduta abusivamente, sulle strade cittadine, per quasi 10 tonnellate di prodotti ortofrutticoli e 318 kilogrammi di prodotti ittici, segnalando all’Autorità competente 13 responsabili.





Nessun commento