Ultim'Ora

Taranto. Speranza di vita in caduta libera [VIDEO]

Una immagine della conferenza. (foto D. L.) ndr.
PeaceLink presenta nuovi dati sulla mortalità nella città jonica 


di Daniele Lo Cascio 

TARANTO, 30 SETT. - l presidente nazionale di PeaceLink, insieme a Fulvia Gravame, responsabile del nodo PeaceLink di Taranto hanno presentato i dati di un'indagine statistica del dottor Stefano Cervellera, collaboratore della cattedra di Statistica e Demografia dell’Università di Bari. Dalla ricerca condotta secondo una metodologia statistica che quantifica gli “anni di vita persi in un anno” emerge che la durata della vita a Taranto è inferiore a qualsiasi altra provincia pugliese, per questo l'associazione Peacelink chiede al Sindaco l'istituzione di un Osservatorio sulla mortalità in tempo reale che dia in ogni momento il polso della situazione ed individuare i momenti di criticità legati all'inquinamento atmosferico. In una parola a Taranto, se si ha la fortuna di resistere al tumore comunque si morirà prima che in altre città della Puglia.






Nessun commento