Ultim'Ora

Andria (Bat). A 4 mesi dal disastro ferroviario del nord barese celebrata una messa in ricordo delle 23 vittime

Mons. Luigi Mansi Vescovo di Andria. (foto A.A.) ndr.
Il rito è stato celebrato da Mons. Luigi Mansi nella Cattedrale 


di Redazione

ANDRIA (BT), 15 NOV. - A soli 4 mesi di distanza dal disastro ferroviario dello scorso 12 luglio nel nord barese tra Andria e Corato, su iniziativa di alcuni dei parenti stessi delle vittime del disastro, in particolare dalla sorella di Maria Aloysi, Anna, una tra le prime vittime a morire nell'incidente, si è celebrata ieri nella Cattedrale di Andria una messa in ricordo dei 23 morti dell'incidente, con le parole del Patriarca di Andria celebrante "per non dimenticare". Numerosi i parenti che hanno partecipato uniti e stretti in un abbraccio comune, non molta invece ed inaspettatamente la partecipazione della cittadinanza e l'affluenza del pubblico in generale.





Nessun commento