Ultim'Ora

Corato (Ba). 15 dicembre. Santa Messa in suffragio dei militari dell’Esercito pugliesi Caduti in Patria e all’estero

Una immagine del rito. (foto E.I.) ndr.

di Magg. Mauro Lastella

CORATO (BA), 15 DIC. - Il 15 dicembre a Corato, nel Santuario “Maria SS Incoronata in San Cataldo” alla presenza del Comandante territoriale dell’Esercito in Puglia, Generale Mauro Prezioso e del Sindaco di Corato, dott. Massimo Mazzilli, Mons. Gino De Palma ha celebrato la Santa Messa natalizia in suffragio dei militari dell’Esercito pugliesi Caduti in Patria e all’estero. La Funzione Religiosa, svolta annualmente, vuole ricordare quegli italiani che, impegnati in Patria e nelle missioni a sostegno della pace e della sicurezza internazionale, hanno perso la vita mantenendo vivo l’esempio di coraggio e dedizione al servizio. A rendere particolarmente significativa la Celebrazione, una folta rappresentanza di familiari dei militari Caduti, la presenza del Senatore della Repubblica Luigi Perrone, oltre a tutte le associazioni combattentistiche e d’arma presenti sul territorio. Al termine dell’attività il Generale Prezioso ha ringraziato il Sindaco Mazzilli e tutta la giunta comunale per aver accolto con entusiasmo e viva partecipazione la proposta di poter celebrare, proprio a Corato, il tradizionale incontro del Comando Militare dell’Esercito con le famiglie dei Caduti Pugliesi, consentendo così alla cittadinanza l’opportunità di manifestare la propria vicinanza alla Forza Armata ed ai suoi Caduti. Un occasione per mostrare l’orgoglio di appartenere alla nostra Patria.





Nessun commento