Ultim'Ora

Cronaca. Confezionavano e custodivano botti per Capodanno. Arrestate due persona dalla Guardia di Finanza

I botti sequestrati (foto GdF) ndr.
di Redazione


FOGGIA, 31 DIC. (Com. St.) - Individuato un garage in un condominio al centro di San Severo in cui venivano confezionate abusivamente vere e proprie “bombe” artigianali. 

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, in prossimità delle Festività Natalizie, ha disposto l’intensificazione dei servizi di controllo economico del territorio con particolare riguardo all’attività di contrasto alla detenzione ed alla commercializzazione illecita di fuochi d’artificio. 

In tale contesto, i militari della Compagnia di San Severo, all’esito di una specifica attività d’indagine, hanno effettuato una perquisizione d’iniziativa all’interno di un garage sito in un condominio. 

All’interno del locale sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro: 

- 863 bombe carta artigianali di varie forme, molte della quali del peso di un chilo, unitamente a vari sacchi contenenti polvere pirica da utilizzare per realizzare altri botti illegali, per complessivi Kg. 142 di massa esplodente. 
- vari materiali ed attrezzature utilizzate per il loro confezionamento. 

Tutto il materiale - ubicato in un garage di un condominio al centro di San Severo risultato privo dei requisiti minimi di sicurezza per la fabbricazione e detenzione di materiale della specie - per le modalità con cui veniva confezionato e per la quantità di polvere pirica utilizzata costituiva un grave rischio per l’incolumità degli occupanti l’intero stabile. 

Due soggetti, C.L. di anni 24 e C.A. di anni 22, originari del posto, sono stati tratti in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, posti ai domiciliari. 

Sono in corso ulteriori attività finalizzate a contrastare il particolare fenomeno in tutta la provincia.





Nessun commento