Ultim'Ora

Alberobello (Ba). Aspettando il Giro d'Italia, al Galà dello Sport, assegnate 25 targhe di 12 discipline sportive

La locandina. (foto com.) ndr.

di Rocco Ventrella

ALBEROBELLO, 28 GEN. - Galà dello Sport di Alberobello: assegnate 25 targhe di 12 discipline sportive Ritirano l’onorificenza sportiva coloro che si sono distinti nella stagione sportiva 2016. A seguire “Aspettando il Giro” con Gilberto Simoni Ospite D’Onore A 100 giorni esatti dalla tappa di arrivo ad Alberobello del Giro d'Italia, prevista per il prossimo 12 maggio, l'Assessorato allo Sport del Comune di Alberobello organizza la II Edizione del Galà dello Sport che avrà luogo domani 25 gennaio alle ore 17.00 presso il Cinema Teatro dei Trulli. Kermesse tutta alberobellese, premia gli atleti e i dirigenti sportivi che si sono distinti nell’ambito della stagione 2016. L'occasione è il momento ideale per omaggiare il Giro d'Italia. Il 25 gennaio, parte infatti, il countdown dei 100 giorni esatti dalla data di inizio della 100esima edizione del giro Rosa con “Aspettando il Giro…cosa significa Correre il Giro” presso il Cinemateatro dei Trulli ad Alberobello, alle 18.30. L’evento vedrà la presenza di uno sportivo d’eccezione, l’ex ciclista nonché due volte vincitore del Giro d’Italia, Gilberto Simoni. Ex Ciclista italiano, ospite d’onore della serata, è tra i ciclisti italiani con il miglior rendimento nelle corse a tappe degli ultimi dieci anni, avendo vinto due Giri d'Italia (2001 e 2003) ed essendo salito sul podio in altre cinque occasioni. È uno dei corridori che è riuscito a vincere tappe in tutti i grandi giri, costruendo gran parte dei suoi successi nelle corse di montagna avendo avuto caratteristiche di scalatore puro. Assieme a Simoni, ci saranno i Testimonial della tappa Alberobellese del Giro d’Italia: 1. Leonardo Pieopoli (Unico Alberobellese che ha partecipato a dieci edizioni del Giro d’Italia) 2. Michele Laddomada (Ex ciclista crispianese, prese comunque parte a due importanti gare a tappe, il Tour de Suisse 1996 e al Giro d'Italia 1997) 3. Elia Aggiano (detto Elio ex ciclista professionista brindisino, tredici le vittorie totali in 10 anni di professionismo, tra le quali spiccano: una vittoria di tappa al Giro del Trentino (2003) e alla Settimana Coppi&Bartali (2005) in territorio italiano, mentre in quello iberico da segnalare le quattro vittorie nelle prove del Challenge Maiorca (tre nel 1998 - compresa la classifica finale - e una nel 2000) e una tappa alla Vuelta Castilla y Leon (1999). 





Nessun commento