Ultim'Ora

Foggia. La Befana arriva con due giorni di ritardo. Sorpresa e gioia dei bimbi foggiani

Grande festa per i bambini foggiani con l'arrivo della Befana

di Redazione

FOGGIA, 9 GEN.  (Comunicato St.) -  Ha sfidato la neve e le temperature glaciali, rimandando di due giorni il suo arrivo a Foggia, ma alla fine ce l’ha fatta: la Befana è venuta sul Viale domenica 8 gennaio! Ad accoglierla ha trovato tante famiglie e soprattutto tanti bimbi che, pur di incontrarla, si sono coperti e non hanno temuto il freddo. E con stupore e meraviglia sono andati alla scoperta del villaggio della Befana, segnalato da una calza gigante sospesa all’inizio di viale XXIV Maggio. Lungo il percorso i bambini hanno trovato non solo dolci e caramelle ma anche giochi, poesie, racconti e abbracci, nelle diverse casette bianche che oltre ad avere un nome – la casetta dei Dolciumi, della Befana, degli Abbracci, delle Bambole, delle Calze, delle Poesie e della Civetta – erano “abitate” da artisti pronti a coinvolgerli e a farli divertire, portandoli in atmosfere magiche e suggestive. Immancabili le Befane che sono arrivate sul Viale con la saggina e con la bicicletta, per regalare alla città una giornata speciale, ricca di sorrisi, di tanta voglia di condivisione e di incontro tra culture diverse. Tra le casette presenti sul Viale c’era anche quella di Calebasse, l’incubatore per l’aggregazione sociale, una nuova forma di impresa in cui italiani e stranieri collaborano, a dimostrazione che lo scambio genera ricchezza. Messaggio condiviso e sostenuto dall’evento La Befana vien sul Viale, promosso dall'amministrazione comunale di Foggia per il tramite degli assessorati alla Cultura, alle Politiche Sociali e alla Pubblica Istruzione che hanno voluto organizzare una festa dell’Epifania aperta alle diverse culture. Una collaborazione tra gli assessorati che proseguirà in futuro per cercare, insieme, una nuova strada da percorrere. “Il successo di partecipazione ottenuto da questo evento conferma quanto già avvenuto in occasione delle iniziative organizzate durante le festività natalizie. Un risultato ancor più importante perché la voglia di vivere la città, soprattutto dei più piccoli, non è stata fiaccata neppure dal freddo pungente – commenta il sindaco di Foggia, Franco Landella –. Il ‘viale della Stazione’ è stato dunque ancora una volta il luogo di un’attenzione che l’Amministrazione comunale è decisa a migliorare, proseguendo su questa strada”. 





Nessun commento