Ultim'Ora

Molfetta (Ba). Sequestrati circa 20 chilogrammi di materiale pirotecnico ed esplodente dalla Gdf

I fuochi sequestrati. (foto Gdf). ndr.

di Redazione

BARI, 3 GEN. (Comunicato St.) - Sarebbero stati sicuramente usati come da tradizione nella locale Piazza Paradiso per inaugurare l’anno nuovo, i 20 chilogrammi di materiale pirotecnico ed esplodente rinvenuti e sequestrati dai Finanzieri della Tenenza di Molfetta. In particolare, le Fiamme Gialle nell’ambito di un’attività di servizio appositamente predisposta al fine di contrastare l’illecita vendita di fuochi d’artificio, hanno sottoposto ad ispezione un’attività commerciale ubicata nel centro cittadino, la quale aveva allestito, al suo interno, un’esposizione di fuochi pirotecnici e materiale esplodente; l’esito del controllo permetteva, così, di scoprire, abilmente occultati, anche alcuni artifici di manifattura artigianale, non riconosciuti e non omologati dal Ministero dell’Interno e quindi, evidentemente, pericolosi. Per questo il titolare dell’attività commerciale, unitamente ad uno suo dipendente, sono stati denunziati all’Autorità Giudiziaria per illecita detenzione ai fini di vendita di fuochi pirotecnici e materiale esplodente di vario genere.





Nessun commento