Ultim'Ora

Cinema. Questa notte la corsa alle statuette

Questa notte la notte dgli Oscar. (foto com.) ndr.

di Anna Gomes

BARI, 27 FEB. - Come ogni vigilia degli Oscar, è arrivato il momento per fare previsioni su chi porterà a casa l'ambita statuetta. 'La la Land' è il film superfavorito che parte già con ben 14 nomination, gli altri otto sono: 'Arrival' di De Nissan Villeneuve, Barriere di Denzel Washington, 'La battaglia di Hacksaw Ridge' di Mel Gibson, il western 'Hell or High water' di David Mackenzie, 'Il diritto di contare', il drammatico 'Manchester by the sea, di Kenneth Lonergan, 'Lion' di Garth Davis e' Moonlight 'di Barry Jenkins. Tra tutti questi film sembrerebbe che solo 'Moonlight ' abbia qualche chance in più,ma l'ipotesi è remota. Per quanto riguarda gli attori,dei venti nomi che hanno ottenuto una nomination nelle categorie interpretative, sono scontate le previsioni di vittoria per Emma Stone, miglior attrice protagonista che canta e balla in LA LA LAND e Casey Affleck per il suo ruolo drammatico in 'Manchester by the sea'. Dopo le polemiche dell'anno scorso sugli Oscar troppo"bianchi", la rivincita degli afroamericani potrebbe arrivare da attori non protagonisti: Mahershala ALI per Moonlight e Viola Davis per 'Barriere'. Intanto l'Italia spera fortemente in Francesco Rosi con il suo "Fuocoammare", film dal linguaggio universale che parte dall'isola di Lampedusa.





Nessun commento