Ultim'Ora

Bari. Arrestato 32enne georgiano dalla Polizia per furto aggravato [CRONACA DELLA P.S. ALL'INTERNO]

Arresatto 32enne georgiano a Bari. (foto P.S.) ndr.

di Redazione

BARI, 8 MAR. (Comunicato St.) - Ieri sera, a Bari, la Polizia di Stato ha arrestato K.G, georgiano 32enne con precedenti di polizia, ritenuto responsabile di furto aggravato. Nell’ordinario e costante servizio di controllo del territorio, i poliziotti della Squadra Volante, nel transitare in Largo Giordano Bruno, sono stati allertati da una donna che, all’interno di un esercizio commerciale, era stata derubata della propria borsa poggiata su una sedia del locale ove stava cenando in compagnia di alcuni amici. Dall’analisi delle registrazioni del sistema di videosorveglianza i poliziotti hanno notato un uomo che, approfittando di un momento di distrazione della donna e delle persone che la accompagnavano, si sfilava il giubbotto che indossava, lo adagiava sulla sedia ove era poggiata la borsa, l’asportava celandola sotto il proprio capo d’abbigliamento e si allontanava celermente. I poliziotti, dopo aver riconosciuto il reo, già noto al personale intervenuto, hanno avviato le ricerche e lo hanno rintracciato nelle vicinanze del locale, con ancora lo stesso abbigliamento indossato durante il compimento del reato. Fermato, l’uomo ha aggredito verbalmente i poliziotti ed ha tentato di sottrarsi al controllo ma è stato bloccato e tratto in arresto, in attesa del processo con rito direttissimo che si terrà questa mattina. 

- Sabato scorso, lungo l’autostrada A16, la Polizia di Stato ha arrestato un trentenne leccese ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nell’ambito di specifici servizi disposti e coordinati dalla Direzione del Compartimento Polizia Stradale “Puglia” di Bari, diretti a prevenire e contrastare i reati in ambito autostradale, gli agenti della Sottosezione di Polizia Stradale di Trani e del Distaccamento di Spinazzola, al km 140 della carreggiata nord, in territorio di Ascoli Satriano (FG), hanno sottoposto a controllo di polizia un’autovettura Citroen C4 ed il suo conducente; durante il controllo, all’interno del vano bagagli del veicolo, hanno rinvenuto e sequestrato 4 involucri contenenti “Marijuana”, per un peso complessivo pari a kg 21,400, del valore di circa 1.000.000 €. Al termine degli accertamenti di rito l’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.





Nessun commento