Ultim'Ora

Politica. Grassi (Pd), avvilente sentire attacchi alla Commissione "Caso Moro"

L'On. Gero Grassi (foto) ndr.
di Redazione

ROMA, 17 MAR. - "Della strage di Via Fani e del rapimento di Aldo Moro sappiamo ciò che hanno raccontato alcuni capi delle Br, sulla scia del Memoriale di Valerio Morucci scritto in accordo con alcuni uomini della Democrazia cristiana. Non può e non deve bastare alla coscienza civile degli italiani. Coloro che ritengono una perdita di tempo l’istituzione di una Commissione d’inchiesta, senza peraltro seguirne i lavori, fanno un cattivo servizio alla democrazia.  Naturalmente lavoriamo con molte difficoltà: non solo il lungo tempo trascorso ma, soprattutto, il rifiuto di chi sa di parlare sono i principali ostacoli alla ricostruzione dei fatti. Fino ad ora, tuttavia, abbiamo raggiunto un risultato solido, quello di far cadere la ricostruzione ufficiale dei fatti, quella ispirata appunto da quel Memoriale, e non credo sia poco. Per questo è avvilente sentir le critiche dei quaquaraquà”. Così Gero Grassi, vice presidente dei deputati del Pd e componente della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla strage di via Fani e l’omicidio di Aldo Moro.





Nessun commento