Ultim'Ora

Pugilato. Il foggiano Renato Dal Maso Campione Europeo “MMA”

Renato Dal Maso. (foto com.) ndr.

di Mario Schena 

FOGGIA, 25 APR. - Il Foggiano Renato Dal Maso si è laureato in Polonia campione europeo categoria massimi professionisti della MMA, (Mixed Martial Arts sport da combattimento a contatto pieno che solitamente si svolge in una gabbia a forma di ottagono, il cui regolamento consente l'utilizzo sia di tecniche di percussione come calci, pugni, gomitate e ginocchiate, sia di tecniche di lotta come proiezioni, leve e strangolamenti). Dal Maso ha sconfitto per KO lo sloveno Jan Hater (soprannominato "giga lighting"), attivista neo-nazista dichiarato. Il match è durato solo tre minuti, interrotto dall'arbitro accortosi dello svenimento di Hater a causa della frattura del setto nasale. Dal Maso il cui soprannome la dice tutta sulla sua potenza, viene infatti definito il "carrarmato" per via del modo di combattere. Tecnicamente è descritto come un "aggressore/incassatore" che unisce ad una pesantezza dei colpi in uscita, il più delle volte devastante e risolutiva, ad una forte resistenza ai colpi. Dal Maso in quasi trent’anni anni di carriera, dei quali venti di professionismo, non ha mai subìto un KO. La stampa specializzata lo ha anche definito un vero e proprio "mastino italiano" per la voracità e la veemenza con cui spesso si scaglia sull’avversario. Il match è stato preceduto da diverse scaramucce verbali in sede di presentazione, con lo sloveno, campione in carica, spesso arrogante e nonostante fosse il detentore della cintura, era tanta la voglia di combattere contro il puglie pugliese che ha dato carta bianca alla federazione su data e soprattutto luogo dell'incontro. La location, la Polonia, ha avvantaggiato però il combattente foggiano visto lo storico astio dei polacchi nei confronti dei nazisti rendendolo quasi un beniamino di casa. Il match doveva svolgersi a Marzo, ma a causa di una frattura al piede Dal Maso ha chiesto il rinvio del match che si è disputato sabato ventidue aprile scorso. Il prossimo impegno di Renato Dal Maso sarà quello di difendere il titolo mondiale di Kickboxing "K-1" conquistato due anni fa e ancora in possesso dell’atleta foggiano (il K-1 è un particolare stile di kickboxing in cui si aggiungono alle regole solite anche le ginocchiate e i pugni saltati). Il match si svolgerà a New York. Successivamente è prevedibile la rivincita con Jan Hater qualora volesse riprendersi il titolo europeo di MMA appena perso.






Nessun commento