Ultim'Ora

Triggiano (Ba). Arrestato dai carabinieri un nigeriano 26enne per rapina di un cellulare ai danni di una 11enne

Arrestato dai carabinieri un nigeriano 26enne. ( foto cc.) ndr.

di Redazione

TRIGGIANO (BA), 29 GIU. (Comunicato St.)- I Carabinieri di Triggiano (BA), nella serata di ieri hanno arrestato un nigeriano di 26 anni, non noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di rapina aggravata. I fatti risalgono al tardo pomeriggio di ieri, quando una bambina di 11 anni del luogo, nel rincasare, è stata avvicinata da un giovane di colore che l’ha strattonata, ponendole una mano sulla bocca, facendola cadere ed impossessandosi del suo telefono cellulare. Le urla di una donna nelle vicinanze lo hanno indotto a fuggire. Condotta in ospedale per essere visitata, la bambina stessa ha notato, in quella sede, proprio colui che l’aveva rapinata. I Carabinieri, chiamati subito dai familiari, si sono precipitati sul posto, individuando e prelevando il giovane, poi rivelatosi un nigeriano di 26 anni che, con l’accusa di rapina aggravata, è stato condotto in carcere.



Nessun commento