Ultim'Ora

Volley. Una domenica storica per la Puglia del Volley

La Volley Castellana Grotte. (foto com.) ndr.

di Mario Schena

FOGGIA, 6 GIU. - Una domenica storica per la Puglia del Volley. A pochi chilometri di distanza, a Latina, la Materdominivolley.it Castellana Grotte ha conquistato lo scudetto U16 maschile, il Real Gioia ha ottenuto la promozione in A2 maschile. E' stata sicuramente una domenica che tutta la pallavolo di Puglia ricorderà. A distanza di poche ore e di pochissimi chilometri, a Latina sono arrivati due risultati storici per la pallavolo di Puglia. La Materdominivolley.it Castellana Grotte ha conquistato lo scudetto U16 maschile, battendo in finale la Volley Treviso, mentre il Real Gioia, con la vittoria in finale Play Off sull'Hydra Latina, ha ottenuto la promozione in serie A2 maschile. Per la Materdominivolley.it Castellana Grotte è il terzo scudetto giovanile nel corso degli ultimi tre anni, per Gioia del Colle invece è il ritorno in serie A dopo diversi anni di assenza. Ad impreziosire lo scudetto di Castellana Grotte anche i premi individuali assegnati allo schiacciatore Piervito Disabato (miglior attaccante) e a Gabriele Condorelli (miglior libero). Non ha voluto perdersi lo spettacolo il presidente del CR FIPAV Puglia Paolo Indiveri che ha prima partecipato alla festa scudetto della Materdominivolley.it Castellana Grotte al PalaBianchini di Latina e poi alla promozione del Real Gioia alla palestra del liceo classico Dante Alighieri, commentando così la "domenica bestiale" del volley di Puglia: "E' stata una domenica emozionante, una di quelle domeniche in cui era importante esserci e vivere in prima persona queste emozioni. E quando le emozioni sono quelle della tua "famiglia pallavolistica", beh..è bello essere al fianco di chi raggiunge questi traguardi, frutto del lavoro di un'intera stagione. I complimenti vanno a chi ha permesso tutto ciò, al Real Gioia del Colle che ottiene la promozione in serie A sul campo dopo tanti anni, in una stagione praticamente perfetta, fatta di 30 vittorie su 30 partite e dell'ottimo lavoro di uno staff e un gruppo importanti. Quando poi lavori in piazze esigenti, che hanno vissuto la pallavolo di alto livello per tanti anni, tutto diventa più difficile. Sull'ennesimo scudetto della Materdomini Castellana Grotte - continua Indiveri - non posso che complimentarmi con società, tencici e tutti i ragazzi che hanno portato in alto la Puglia e continuano a regalarci emozioni che solo la pallavolo giovanile sa regalare. E ancora non è finita.."



Nessun commento