Ultim'Ora

Bari. Sequestrati dalla Gdf al porto 3,5 kilogrammi di marijuana. Arrestato cittadino albanese [VIDEO]

La droga sequestrata. (foto Gdf) ndr.

di Redazione

BARI, 28 OTT. (Comunicato St.) - A seguito di autonoma attività di intelligence e di analisi di rischio condotta sulle persone, merci e mezzi transitanti nel locale Porto, i Finanzieri del Gruppo Bari ed i Funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, durante i quotidiani controlli all’attracco dei traghetti provenienti dall’Albania, hanno rinvenuto e sequestrato 3,5 kilogrammi di marijuana ed arrestato un cittadino di nazionalità albanese. La sostanza stupefacente era ben occultata all’interno di un doppiofondo creato dietro il paraurti posteriore. I finanzieri, subito hanno notato questa anomalia sulla carrozzeria dell’auto e, dopo un controllo approfondito, hanno rinvenuto la sostanza, la quale era stata anche ben avvolta in pannelli in piombo così da schermare un eventuale controllo radiogeno a mezzo scanner. Il conducente del mezzo è stato tratto agli arresti e tradotto alla Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono in corso le indagini per scoprire se vi fossero altre persone collegate all’illecito traffico, visto anche il nuovo metodo utilizzato per sviare i controlli radiogeni.





lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento