Ultim'Ora

Bari. Arrestato dalla Polizia pregiudicato 50enne per furto in abitazione

Un arresto della Polizia a Bari. (foto P.S.) ndr.

di Redazione

BARI, 5 GEN. (Comunicato S.t) - Nella mattinata odierna, a Bari la Polizia di Stato ha tratto in arresto, in esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Brindisi, il pregiudicato DE MATTIA Bartolomeo di anni 50. L’uomo, arrestato dal “Gruppo Catturandi” della Sezione Criminalità Organizzata della locale Squadra Mobile, deve espiare una pena definitiva di anni 1 e mesi 7 di reclusione a seguito di condanna per furto aggravato, commesso nel 2015, in un’abitazione di Torchiarolo (BR). De Mattia, già conosciuto alle FF.OO. a causa dei suoi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e perché dedito ai furti in appartamento, è stato catturato presso la sua abitazione nel quartiere Libertà. Per sottrarsi all’arresto, l’uomo che era in casa con la convivente, ha tentato di simulare la sua assenza non aprendo al porta agli agenti; i poliziotti certi della sua presenza all’interno dell’abitazione, dopo i ripetuti tentativi di farsi aprire, con l’ausilio dei Vigili del Fuoco di Bari hanno forzato la porta d’ingresso. Una volta all’interno, uno dei tre cani, che erano liberi di circolare nonostante l’intimazione dei poliziotti a legarli, ha anche morso al polpaccio due degli operatori che hanno dovuto ricorrere alle cure sanitarie presso il locale Policlinico. Per tali fatti, il De Mattia e la convivente barese 49enne sono stati indagati anche per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni colpose. Dopo le formalità di rito, il De Mattia è stato associato presso la locale Casa Circondariale.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento