Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

M.O. Tensione alta tra Israele e Hamas: tre palestinesi uccisi

Raid aerei sulla Striscia, oltre 40 razzi contro lo stato ebraico 

di Redazione

GERUSALEMME (TMNEWS) - Torna a salire la tensione in Medio Oriente, all'indomani della visita dell'emiro del Qatar al Thani nella Striscia di Gaza. Da questa mattina all'alba l'aviazione israeliana è impegnata in una serie di incursioni aeree contro obiettivi sensibili in territorio palestinese: tre militanti di Hamas sono stati uccisi, almeno un altro è rimasto ferito. Gli estremisti islamici hanno lanciato oltre 40 razzi contro lo Stato ebraico, ferendo tre persone - immigrati thailandesi -, due dei quali in modo grave. Ieri un soldato israeliano era rimasto gravemente ferito nell'esplosione di un ordigno al valico di Kissifum, vicino al confine. Un portavoce dell'esercito israeliano ha confermato i raid e ha precisato che l'aviazione ha colpito un gruppo di palestinesi in procinto di lanciare razzi verso Israele. Una delle incursioni è stata compiuta nell'area di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, ed ha avuto per obiettivo due palestinesi ritenuti membri del gruppo armato dei Comitati di Resistenza popolare.



Nessun commento