Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Imprese. Squinzi e Dardanello, avanti sul ridisegno delle Camere di commercio

di Redazione

BARI (AGOPRESS) - Portare avanti il processo di riorganizzazione del sistema camerale, appena approvato all’unanimità dall’assemblea dei presidenti delle camere di commercio italiane, che ridisegna, fra l’altro, l’organizzazione territoriale con la ridefinizione ed accorpamento delle funzioni. Questo il principale punto condiviso dal presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, e da quello di Unioncamere, Ferruccio Dardanello, nel corso di un incontro a Roma nei giorni scorsi. Squinzi e Dardanello hanno concordato sulla necessità di concentrare su semplificazione, internazionalizzazione e credito, le priorità del sistema camerale nel prossimo triennio. “Confindustria sostiene da tempo la necessità di riforme incisive della Pubblica Amministrazione per un recupero di competitività del sistema Paese e di quello produttivo. In quest’ottica, anche la rete camerale – ha detto Squinzi – deve avviare una revisione organizzativa: i modelli e i processi dovranno essere flessibili e a geometria variabile nel rispetto delle specificità, delle esigenze delle comunità imprenditoriali e delle logiche del processo di spending review di cui oggi il Paese non può fare a meno. 



Nessun commento