Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Barletta: tenta di far esplodere la sua abitazione, ferita la madre

di Redazione

BARLETTA (BA), 10 Dic. - (ADNKRONOS) - Un uomo di 45anni, di Minervino, in provincia di Barletta-Andria-Trani, e' stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentata strage e incendio, dopo aver tentato di far esplodere il suo appartamento, situato al piano terra di un edificio di cinque piani, appiccando il fuoco alle suppellettili di casa sotto le quali aveva collocato dieci bombole di gas da cucina e una tanica di benzina. L'immediato intervento dei militari e dei vigili del fuoco ha evitato una strage. Una delle dieci bombole di gas era stata gia' aperta e la prima deflagrazione, sentita dai vicini che hanno subito dato l'allarme, non e' stata d'intensita' tale da far esplodere le altre. Nell'esplosione e' rimasta gravemente ferita la madre del 45enne, un'anziana 80enne con problemi motori, ora ricoverata, ma non in pericolo di vita, all'ospedale di Andria, per intossicazione da fumi tossici. Il figlio, anch'egli salvato dai soccorritori, se la cavera' con soli otto giorni di prognosi, per ustioni agli arti superiori e inferiori. L'uomo, condotto nella caserma dei carabinieri per chiarire le ragioni, ancora poco chiare, che lo hanno indotto al gesto folle, d'intesa con la Procura della Repubblica di Trani, e' stato condotto in carcere. Gli ingegneri dei Vigili del Fuoco, dopo un accurato sopralluogo, hanno dichiarato l'agibilita' dell'edificio, dapprima evacuato a scopo precauzionale, mentre l'appartamento interessato dalle fiamme, completamente distrutto, e' stato sequestrato.



Nessun commento