Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Scongiurato il dissesto: il Comune di Foggia è salvo!



di Alba Subrizio
FOGGIA - Palazzo Madama dà il suo lasciapassare. Il Comune di Foggia è scampato al dissesto finanziario grazie al fondo "Salva Città" che permetterà al capoluogo dauno di tirare un sospiro di sollievo grazie all'accesso ad una provvista finanziaria che è stata incrementata fino al limite massimo di 300 euro per ciascun residente. Il provvedimento governativo, difatti, consente agli enti locali di poter accedere al fondo di rotazione e il Comune di Foggia è riuscito ad usufruirne, scongiurando il peggio almeno per quest'anno. «Vero è che le modifiche apportate ieri hanno reso necessario un ulteriore passaggio alla Camera ma sarà una mera formalità, perché il complesso normativo è ormai definito» commenta l'assessore al Bilancio, Rocco Lisi, che continua: «Com’è già avvenuto a Montecitorio, abbiamo potuto contare sul prezioso supporto dei nostri rappresentanti, a partire dalla senatrice Colomba Mongiello, con la quale sono stato in stretto e diretto contatto nelle fasi precedenti la votazione». Lo scorso agosto il sindaco Gianni Mongelli, durante la conferenza stampa in cui annunciava il ritiro delle sue dimissioni, aveva sottolineato che tra i motivo che l'avevano spinto al ripensamento e a decidere di continuare il suo mandato vi era proprio la possibilità di accedere a questo fondo; motivo per cui auspichiamo che a partire dal nuovo anno, con questi presupposti, il Comune di Foggia possa compiere uno slancio in avanti e cominciare a risollevarsi.



Nessun commento