Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Tre arresti per l'omicidio Di Bari: questa volta fermati in flagranza di reato


di Alba Subrizio
FOGGIA - Arrestati i tre uomini che lo scorso 5 novembre si erano resi responsabili dell'omicidio di Matteo Di Bari (59 anni), ucciso con un colpo alla testa sferrato da un piede di porco, in un'autorimessa a Manfredonia (Fg). Il movente era una rapina, finita tragicamente, molto probabilmente poiché la vittima aveva visto in volto i malviventi. Lo hanno scoperto gli agenti della squadra mobile di Foggia e del commissariato di Manfredonia che hanno sottoposto a fermo tre ragazzi: Francesco Giannella di 30 anni (già noto alle forze dell’ordine), Leonardo Salvemini e Ilario Conoscitore, entrambi di 20 anni, con l'accusa di omicidio, rapina e sequestro di persona in concorso. L'ammontare della refurtiva consiste in scarse 700 €, una collanina d'oro e un fusto di gasolio; proprio la similarità delle modalità di rapina ha permesso agli agenti di cogliere in flagranza di reato i tre subito dopo aver messo a segno una rapina ai danni della stazione di rifornimento carburante Basile di Foggia. Fermati i ragazzi hanno confessato l'efferato omicidio. A condurre gli agenti sulla giusta pista, inoltre, è stata l'amicizia di Salvamini con i figli della compagna della vittima e il conseguente monitorare le sue azioni.




Nessun commento