Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Basket. Liomatic Group Cus Bari, i cussini compiono l'impresa: in 6 battono Latina all'ultimo respiro (71-69)

I giocatori della Liomatic esultano per la vittoria. (foto) ndr.

di Redazione

BARI, 21 MAG. - Può tirare un sospiro di sollievo la Liomatic Group Cus Bari che rimette subito in equilibrio la serie di play out con Latina, vincendo al PalaIzzo. 71-69 il punteggio finale, a margine di una gara sempre in equilibrio che i cussini sono riusciti a conquistare all'ultimo respiro grazie ai tiri liberi decisivi di Bisconti. Un'impresa che assume ancora più valore, alla luce dell'indisponibilità di Bonfiglio (oltre a quella di Didonna), in panchina solo per onor di firma. La cronaca. E' Latina a cominciare meglio piazzando subito un break di 5-0 con Canavesi e Tavernelli, ma Bari impatta subito con Laquintana e Ruggiero. Ne scaturisce un punto a punto che al 7' vede i baresi prevalere di una sola lunghezza (13-12), in virtù dei canestri di Bisconti e ancora Ruggiero e Laquintana. Tavernelli e Gagliardo, però, non ci stanno e servono un nuovo break di 8-2 (15-20) che, complice il canestro di Plateo quasi allo scadere del tempo, consente a Latina di andare al primo intervallo sul 18-22. Al rientro Barozzi e Ruggiero infilano subito un contro-break di 7-0 (25-22), ma una tripla del solito Tavernelli consente di giungere al giro di boa del quarto in perfetta parità (25-25). I laziali provano nuovamente a scappare con Gagliardi, Tavernelli e Cecchetti (30-35 al 18'), ma dieci punti consecutivi di Laquintana (16 in altrettanti minuti disputati nei primi due quarti), intervallati da un solo canestro di Cecchetti, conducono i cussini al riposo lungo sul 40-37. Esaurito l'intervallo lungo, Canavesi e Carrizo ribaltano subito la situazione, ma un gioco da tre punti di Ruggiero e un canestro di Bisconti ristabiliscono il vantaggio barese (45-42 al 23'). Non basta: sono sufficienti due distrazioni difensive per spianare la strada alle triple di Plateo e Carrizo per il 47-48 del 25', che diventa 47-54 nel giro di due minuti, in virtù dei canestri di Canavesi e Tavernelli. Bari reagisce ancora con Laquintana, che colpisce dalla lunga distanza, subito imitato da Bonessio (53-55). Al terzo intervallo le due squadre ci arrivano sul 55-56 Latina. L'inerzia torna favorevole ai laziali in apertura di quarta frazione, con cinque punti consecutivi di Arrigoni (55-61), ma Ruggiero non molla costringendo coach Billeri a un time out precauzionale, dopo il quale Bisconti accorcia ulteriormente le distanze con un gioco da tre punti e Bonessio firma il sorpasso (62-61 al 34'). Tocca ancora a Canavesi e Carrizo ribaltare la situazione al 37' (65-68), ma un gioco da tre punti di Ruggiero ristabilisce l'equilibrio. Gli ultimi due giri di lancette si trasformano così in uno stillicidio di emozioni e la tensione si fa sentire. Tavernelli fa 1/2 ai liberi, Laquintana 1/3. Negli ultimi istanti Latina si gioca il time out per avvicinare il canestro barese, ma Laquintana riesce a recuperare il possesso. Tocca a Putignano chiamare sospensione per un tiro decisivo. Al rientro Tavernelli è costretto a fermare fallosamente Bisconti: il lungo non trema e regala a Bari i due punti che riequilibrano la serie. Mirko Cafaro (Capo-Uff. Stampa Sez. Basket Cus Bari) LIOMATIC GROUP CUS BARI - BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA: 71-69 Parziali: 18-22, 40-37, 55-56 Bari: Ruggiero 18, Bisconti 18, Barozzi 5, Cardillo 4, Laquintana 20, Bonessio 6, Difonzo ne, Iacovelli, Bonfiglio ne, Tomasello ne. All. Putignano Latina: Arrigoni 5, Tavernelli 23, Cecchetti 6, Canavesi 12, Pastore 3, Plateo 6, Gagliardo 5, Potì, Longobardi ne, Carrizo 9. All. Billeri Note: percentuali Bari 16/42 da due, 6/20 da tre, 21/30 ai liberi. Percentuali Latina 16/31 da due, 8/22 da tre, 13/18 ai liberi





Nessun commento