Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Bari. Pd, riunione di coalizione per elezioni amministrative

Il logo del Pd. (foto) ndr.

di Redazione

BARI, 3 LUG. - "Il percorso che porterà alle prossime elezioni amministrative dovrà necessariamente partire dall'individuazione di priorità e obiettivi concreti che caratterizzino la fase finale dell'attuale amministrazione, attraverso un ampio coinvolgimento della società civile e dell'universo associazionistico di Bari, il cui contributo è fondamentale anche nell'ottica della stesura del programma che la coalizione proporrà alla città per il prossimo quinquennio". A seguito della riunione odierna tra i rappresentanti di Partito Democratico, Centro Democratico, Sel, Realtà Italia, Emiliano per Bari, Idv, Udc e Moderati e Popolari, è emersa la necessità di "lavorare in sinergia per stilare un progetto di città che sia in continuità con l'amministrazione uscente, valorizzandone le positività, ma mettendo in campo anche nuove ambizioni che poggino sulle proposte e sulle necessità della comunità barese, che dovrà rivestire il ruolo di assoluta protagonista nella definizione delle scelte che indirizzeranno lo sviluppo futuro di Bari. L'intenzione è quella di infittire non solo le consultazioni all'interno della coalizione ad ogni livello, coinvolgendo già dal prossimo incontro tutte le forze politiche che gravitano nell'orbita del centrosinistra e che comunque vogliano contribuire all'architettura programmatica, ma anche e soprattutto i momenti di incontro e le iniziative con la gente e tra la gente di Bari". L'individuazione del candidato sindaco "dovrà scaturire da un confronto serio e leale tra le forze di coalizione legittimato dal consenso dei cittadini. Indubbiamente, le elezioni primarie di coalizione rappresentano un'opportunità di confronto con i cittadini che appartiene al dna del centrosinistra e che in passato ha dimostrato la propria efficacia, da proporre con regole certe e chiare, traguardo naturale di un cammino i cui capisaldi dovranno comunque essere la condivisione di idee e programmi e non come scontro tra personalismi".





Nessun commento