Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Basket. C Regionale: mercato, confermati coach Colucci e Persichella

Coach Colucci e Persichella. (foto) ndr.
Il Basket Fasano ha riconfermato due dei protagonisti della passata stagione 

di Redazione

FASANO (BR), 11 LUG. - Primi colpi di mercato per il Basket Fasano, che anche nella stagione 2013-2014 parteciperà al campionato di serie C Regionale con il sostegno del main sponsor Technoacque. Alla guida della panchina ci sarà ancora coach Ciccio Colucci, arrivato a metà dello scorso campionato. Il giovanissimo tecnico fasanese, appena trentaduenne, all’esordio come allenatore di una squadra senior ha condotto la Technoacque Fasano ad una tranquilla salvezza con carattere e abilità. Quasi naturale quindi la sua riconferma da parte della dirigenza, che gli affiderà anche due leve giovanili. “Di comune accordo con la società –afferma coach Colucci- abbiamo deciso di continuare il rapporto e stiamo già lavorando per allestire una squadra allo stesso tempo competitiva e che incarni i valori che vogliamo trasmettere ai giovani. Perciò completeremo il roster con giocatori non solo tecnicamente validi ma che sappiano anche fare gruppo, nel rispetto del budget a disposizione. E’ la prima volta che mi tocca costruire una squadra e ce la sto mettendo tutta per ottenere un buon risultato”. Pedina fondamentale per l’allenatore sarà Vincenzo Persichella, ala-pivot di 27 anni, protagonista della scorsa stagione con la canotta biancoazzurra e diventato il beniamino dei tifosi grazie alla generosità sempre dimostrata in campo. Persichella ha rinnovato il contratto con il Basket Fasano nonostante fosse corteggiato anche da società di serie C Nazionale, e andrà a rinforzare l’ossatura della squadra costituita da giocatori del vivaio locale. “Sono molto contento di rimanere a Fasano –dichiara Persichella- e ringrazio tutti i dirigenti che hanno creduto in me fin dallo scorso anno, tesserandomi a mercato quasi chiuso. Mi fa piacere ritrovare coach Colucci in panchina, è un trascinatore e sa far entusiasmare il pubblico che ci segue”.





Nessun commento