Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Foggia. Poliziotti picchiati per strada a Mattinata, due arresti dei Carabinieri

Mattinata (Fg). (foto) ndr.

di Redazione

FOGGIA, 15 LUG. (ADNKRONOS) - Due poliziotti entrambi liberi dal servizio intervenuti, il primo per sedare una lite e il secondo per assistere il collega, sono stati brutalmente picchiati da due energumeni, poi arrestati dai carabinieri: e' accaduto sabato a Mattinata, in provincia di Foggia, dove i militari hanno arrestato L.D.E., 41 anni, gia' noto alle forze di polizia, e L.R., 26 anni, incensurato. Devono rispondere di violenza a pubblico ufficiale e lesioni gravi. Il primo poliziotto, mentre era a bordo della sua auto con la famiglia, ha notato due persone aggredire gli occupanti di un altro veicolo. L'uomo, sebbene in ferie, e' intervenuto qualificandosi e cercando di sedare gli animi. La violenza degli aggressori si e' spostata nei suoi confronti: i due hanno iniziato a picchiarlo in modo violento. L'agente, preoccupato anche per la famiglia che attonita assisteva alla scena, ha cercato di allontanarsi a bordo della sua auto ma e' stato inseguito e raggiunto dai due che hanno continuano a picchiarlo nonostante le urla della moglie. In quel frangente passava da quelle parti un altro poliziotto, anch'egli in auto con la propria famiglia che, compreso quanto stava accadendo, e' accorso in ausilio al collega, qualificandosi a sua volta e divenendo egli stesso oggetto della violenza dei due . Numerose le segnalazioni di richiesta di intervento giunte al 112 della Compagnia Carabinieri di Manfredonia che ha inviato sul posto diverse pattuglie e personale della Compagnia di Intervento Operativo di Bari, cui e' stato dato supporto da un elicottero del 6° Elinucleo. Sul posto i militari hanno bloccato L.D.E., ancora ricoperto di sangue e si sono messi alla ricerca di L.R., nel frattempo fuggito, rintracciandolo infine a Monte Sant'Angelo. Ancora da chiarire i motivi di tanta efferata brutalita''. I due poliziotti sono stati ricoverati in ospedale: uno ha fratture all'orbita, allo zigomo e alle ossa nasali, avulsione parziale all'orecchio (strappato con un morso), varie abrasioni, ecchimosi e ferite lacero contuse, con una prognosi di 30 giorni; l'altro ha un trauma cranico commotivo, ecchimosi ed abrasioni varie.





Nessun commento