Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Putignano (Ba). Operazione antidroga: con piante di marijuana e un’iguana. Due arresti  

La droga sequestrata. (foto cc.) ndr.

di Redazione

PUTIGNANO (BA), 30 SET. - I Carabinieri della Stazione di Putignano hanno arrestato due 24enni del luogo, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di un predisposto servizio finalizzato al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti, in via Maggese, i militari hanno sottoposto a controllo un giovane che, uscito da un’abitazione e guardatosi intorno, si è dileguato frettolosamente, a tal punto da insospettirli. La perquisizione ha permesso di rinvenire indosso al ragazzo due involucri contenenti 11 grammi complessivi di marijuana. L’operazione è stata poi estesa anche all’abitazione da cui il giovane era uscito, ove è stato identificato l’altro 24enne. Qui, i carabinieri hanno rinvenuto tre piante di marijuana, un bicchiere contenente una cinquantina di semi di cannabis indica e del materiale utile al confezionamento dello stupefacente. All’interno di una teca in vetro riposta sul mobile del soggiorno, i militari hanno inoltre rinvenuto un’iguana. Per tale motivo è stato chiesto l’intervento di personale del Corpo Forestale di Bari – Nucleo CITES - che ha sequestrato l’animale e lo ha affidato allo Zoo Safari di Fasano (BR). Il giovane dovrà così rispondere anche della violazione delle norme che disciplinano il commercio internazionale delle specie animali in via di estinzione. Tratti in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, i due sono stati condotti presso le rispettive abitazione, in regime di arresti domiciliari.
L'iguana sequestrato. (foto cc.) ndr.


BARI: SPACCIANO MARIJUANA SUL LUNGOMARE. ARRESTATI DUE NIGERIANI

Sono stati sorpresi sul lungomare di Crollalanza mentre spacciavano marijuana ad un giovane del luogo. È quanto hanno scoperto a Bari i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo di Bari, che hanno arrestato due cittadini nigeriani di 36 e 24 anni, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, in transito nella zona, hanno notato il movimento sospetto dei due stranieri e pertanto li hanno bloccati e sottoposti a controllo, rinvenendo nelle mani dell’acquirente una dose di marijuana, mentre nelle loro tasche ulteriori 10 grammi della stessa sostanza e trenta euro. Tratti in arresto, i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati poi condotti presso le rispettive abitazioni e sottoposti agli arresti domiciliari. L’acquirente, invece, è stato segnalato al locale Ufficio Territoriale del Governo quale consumatore di stupefacenti. La droga e il denaro, ritenuto provento dell’illecita attività, sono stati sequestrati.





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento