Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Calcio a 5f. Carvalho: ‘statte la giusta piazza per fare il salto di qualita’ ’

J.M.Carvalho. (foto com.) ndr.

di Redazione

STATTE (TA), 16 OTT. - Due settimane di attesa fino a ritrovare il sapore e il contatto col campo. Joana Meira Carvalho gioca, segna, fornisce assist e recupera palloni. Una ‘tuttofare’ che i tifosi scoprono a Rionero dopo averla ammirata nel corso degli allenamenti. Si sa che le gare ufficiali regalano adrenalina, pathos e una serie di stimoli che permettono di esprimersi in maniera differente anche rispetto alle sgambature settimanali. Il successo in terra lucana permette all’Italcave di essere al comando del proprio raggruppamento di Serie A. La gioia delle rossoblù si collega col sorriso di Carvalho che racconta questi primi due mesi a Statte. “C’è stata da subito grande accoglienza, simpatia e calore da parte di tutti, staff tecnico, giocatrici e tifosi. Mi piace tantissimo essere a Statte e poter crescere assieme a questa squadra. In più è stato importante avere tanto affetto anche quando non era giunto l’ok per giocare (così come a tante straniere del nostro campionato, ndr). In Italia si dice ‘ogni impedimento è giovamento’. Così è stato per me perché ho potuto conoscere meglio il gruppo, i vari schemi del mister e poter entrare nelle migliori condizioni possibile in campo”. Gioia Carvalho condivisa con i tifosi che, sempre secondo le parole della giocatrice seguita dalla Proneo Sports, “è unico anche se parliamo di supporters fuori dall’Italia. In Portogallo, ad esempio, tanti tifosi non ci sono se non nelle gare importanti. Invece qui c’è seguito in casa e in trasferta e questo è molto bello perché ci dà carica e ci permette di dare qualcosa in più sul campo”. Prima partita contro il Rionero e impatto molto positivo. “Sono contenta per il gol ma ancor di più per aver visto che la squadra sta crescendo. Il lavoro del mister e di tutte noi ragazze sta dando dei buoni risultati e stiamo acquisendo maggiore sicurezza. Sono felice di questo ed è la strada giusta per migliorare. Perché è vero che abbiamo vinto 3 partite ma c’è sempre bisogno di fare un passo in più rispetto alla gara giocata in precedenza. Domenica prossima giochiamo in casa contro il Locri e lavoreremo col solito sorriso per salire ancor più di condizione e continuare a vincere per noi e per i tifosi”.





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento