Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Musica. Conservatorio Nino Rota: Audizioni della GMI a monopoli il 9 ottobre

Il logo della GMA. (foto) ndr.

di Redazione

BARI, 6 OTT. - Grande successo di iscrizioni alla VI edizione delle Audizioni nazionali della Gioventù Musicale d’Italia! Al 16 settembre, data di scadenza delle iscrizioni, circa 150 tra solisti, gruppi e cantanti hanno inviato il proprio materiale audio e video alla GMI con l’obiettivo di essere selezionati per le audizioni dal vivo. Grazie alla collaborazione con alcune importanti istituzioni nazionali è stato possibile organizzare le Audizioni 2013 secondo tre aree geografiche, così da permettere ad un numero sempre più ampio di giovani musicisti di partecipare alle selezioni: il Teatro Dal Verme a Milano, l’Istituto Superiore di Studi Musicali G. Briccialdi a Terni, il Conservatorio di Musica “Nino Rota” a Monopoli. Quest’ultimo ha offerto alla GMI la possibilità di essere presente in questo territorio ricco di tradizioni, di eccellenze musicali, di giovani promesse e si è reso disponibile in ogni fase organizzativa sin da subito e sarà parte attiva nelle selezioni dal vivo che si terranno mercoledì 9 ottobre. Per i finalisti ci sarà, poi, l’importante concerto conclusivo al Teatro Dal Verme di Milano. La Gioventù Musicale da sempre sostiene i giovani musicisti che hanno fatto della musica il loro sogno per il futuro e per questo motivo, con cadenza regolare, indice le audizioni che potranno diventare il vero trampolino da cui spiccare il volo, mostrando il proprio talento. «I ragazzi vincitori delle nostre audizioni verranno immessi nel circuito dei concerti che ogni anno organizziamo nelle sedi regionali di GMI e in sale da concerto in tutta Italia», spiega Maria Luisa Vanin Tarantino, presidente della Fondazione Gioventù Musicale d’Italia che fa parte delle Jeunesses Musicales International (JMI) presente in oltre 40 Paesi. "Questa è una selezione molto seria, una sorta di palestra per prepararsi al concertismo. Sceglieremo,quindi, i migliori candidati valutandone la qualità ma anche, e soprattutto, la capacità di interpretare e "sentire" la musica".





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento